Cosa vedere a Caltanissetta: Podti da vedere

Cosa vedere a Caltanissetta

Cosa vedere a Caltanissetta

Ci sono sei bellissime riserve naturali in provincia di Caltanissetta. Ma ora andiamo a conoscere i lati più belli della sua cultura, gli scorci imperdibili e i monumenti da visitare assolutamente

  • Cattedrale di Caltanissetta

Santa Maria la Nova è la cattedrale di Caltanissetta.  All’interno della chiesa si possono ammirare una serie di affreschi del famoso pittore fiammingo Borremans.

  • Centro storico
    Se vi trovate nel centro storico, andate a  visitare la Chiesa di S. Sebastiano, l’Abbazia del Santo Spirito e, se avete tempo, il Museo Diocesano di Caltanissetta.
  •  Museo archeologico di CaltanissettaNel museo archeologico di Caltanissetta sono custoditi alcuni importanti reperti ritrovati nel parco archeologico di Gibil Gabib e nella zona di Enna.
  • Intorno a Caltanissetta ci sono tanti castelli da visitare:

    • Castello Falconara
    • Castello Mussomeli
    • Castello di Pietra Rossa
    • Castello di Delia

Le serate scorrono tranquille a Caltanissetta, con un po’ di passeggio che si concentra lungo le vie principali del centro storico. In città non mancano pizzerie e ristoranti che servono a prezzi modici ottime portate della cucina locale.

Per i più giovani, in città e nelle zone limitrofe non mancano pub, locali e discoteche dove passare una notte insonne nel cuore della Sicilia.

Cosa vedere a Caltanissetta?

IL MERCATO STORICO

Proprio sotto il corso Umberto si snoda un dedalo di viuzze che un tempo erano il cuore pulsante della città e che ancora oggi conservano un fascino senza eguali.

Di giorno le colorate botteghe vi faranno fare un tuffo tra vecchi mestieri e fra i colori classici dei mercati a cielo aperto.

Il mitico torrone di Caltanissetta

Se andate a Caltanissetta non potete non assaggiare la “specialità della casa”. Parliamo del più classico dei torroni alla mandorla che ancora oggi vengono prodotti a mano secondo le antiche ricette  siciliane.

 

Se invece avete solo un giorno per visitare Caltanissetta

 

Se la vostra visita a Caltanissetta si riduce ad una sola giornata, allora vogliamo consigliarvi  un itinerario pensato e creato tenendo conto degli orari e posizioni delle varie attrattive.

Mattina: Per iniziare partite con  il vostro giro turistico dal Museo Mineralogico, fuori dal centro storico poiché è aperto solo la mattina. Dopo la visita del museo spostatevi in auto nei dintorni del centro storico e fate un giro veloce  alla Chiesa di Sant’Agata al Colleggio e la Cattedrale Santa Maria La Nova per poi andare ad ammirare il  Museo Tripisciano. Usciti dal museo sarà già ora di pranzo e da lì a pochi passi trovate il Ristorante 900.

Pomeriggio: dopo pranzo in soli  5 minuti a piedi potrete raggiungere il Castello di Pietrarossa fate attenzione a non arrivare troppo tardi, resta aperto solo due ore, una volta terminata la visita del castello. Finito il vostro giro turistico potrete  rilassarvi con una buona cena nel vicino ristorante La Luna Nel Pozzo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*