Fonte Aretusa: Posto da vedere a Siracusa

Fonte Aretusa

La fonte Aretusa è una delle parti più anziane della città creatasi tramite la falda freatica. Essa è diventata un pezzo di storia di questa bella cittadina che ha molta storia da raccontare, fate conto che a pochi passi possiamo trovare il D’uomo, La Marina e il Parco Archeologico Neapolis, ovviamente i posti da vedere non finiscono qui ma continuano…

Cosa vedere a Fonte Aretusa?

Detta anche come: “fontana de papiri” questa parte di Siracusa è una delle parti che rende Siracusa magnifica. Basta vedere che a pochi metri di distanza, se scendiamo e prendiamo la direzione verso giù si possono trovare posti come la “Marina”, posto dove i grandi Big attraccano con gli yatch.

Se invece andiamo verso la parte alta possiamo vedere l’enorme spiazzale che ci fa vedere un panorama unico. Un panorama che ha fatto sognare molte coppie proprio per la sua romanticismo. Da qui possiamo avere diverse opzioni o addentrarci dentro la Città di Siracusa, dove troveremo la cattedrale metropolitana della natività di Maria Santissima.

La seconda opzione è quella di restare a pochi passi dalla Fonte Aretusa, andare nei vari locali poco sopra per gustarsi un bel aperitivo guardando il panorama davanti a se.

Fonte Aretusa

Come raggiungere Fonte Aretusa?

Se non siete ovviamente di Siracusa e non sapete come arrivarci le opzioni per arrivare in questa città sono molte. Si può arrivare in macchina a Siracusa, oppure con i pullman, oppure anche con i Taxi. Per avere un’idea ben chiara come arrivarci vi consiglio di utilizzare google maps che vi semplificherà la vita.

Considerazione su Fonte Aretusa

Un posto magnifico con molta storia basta vedere su Wikipedia Fonte Aretusa per avere alcune informazioni più dettagliate. Possiamo ricordare molti poeti e scrittori che in questa città hanno trovato fonte d’ispirazione, alcuni dei quali sono: Pindaro, Mosco, Ovidio, Virgilio, D’Annunzio, e molti altri. Siracusa è una bellissima città da visitare, e anche se alcune parti di questa città sono lasciate al degrado tutto sommato chi la visita ne resta contento!

Vi consiglio di visitarla nei giorni dove c’è il mercato, è molto bella e potrete vedere i vari pescatori e imprenditori della zona esporre la propria merce fresca. Quindi se siete buongustai, in qualche minuto potrete assaggiare il cibo siciliano che non ha eguali. Prima d’iniziare vi consiglio di prendervi una bella granita alla mandorla con una bella briosce.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*